La decisione di diventare una Salesiana Cooperatrice l’ho maturata durante l’estate 2013.

La settimana di Confronto con tutti i ragazzi degli oratori salesiani d’Italia mi ha tolto ogni dubbio; sotto il cielo stellato del 16 agosto al Colle Don Bosco ho dichiarato la mia scelta a suor Valentina.

Mi chiamo Michela, ho 21 anni e spero di entrare a far parte della Famiglia Salesiana nel 2015, proprio nell’anno in cui ci saranno i festeggiamenti per il bicentenario della nascita di Don Bosco!

È da sei anni che frequento l’oratorio FMA del mio paese ed è da due che partecipo attivamente al Movimento Giovanile Salesiano del Piemonte e Valle D’Aosta attraverso i campi e nella Consulta Nazionale come rappresentante laico delle FMA.

Lo stile salesiano mi affascina perché è semplice, buono e soprattutto accogliente. Mi ha aiutata a diventare la persona che sono ora: più solare e sicura di me stessa.

La proposta ufficiale mi è stata fatta da suor Valentina. È così, da settembre, ho intrapreso questo cammino.

In questo percorso trovo molto importante anche l’accompagnamento di Gianni e Gabriella, una coppia di Salesiani Cooperatori di Cumiana. Sono molto disponibili e sempre presenti permettendomi di vivere serenamente il percorso intrapreso.

La mia famiglia condivide ed è molto contenta della scelta che ho fatto, i miei genitori sono interessati e presenti.

Vivo serenamente questo momento, continuo a fare ciò che ho sempre fatto in oratorio e fuori. Per quanto riguarda il futuro non vedo differenze, se non quella di condividere con altri le mie esperienze sapendo di essere all’interno di una Famiglia. Penso di star semplicemente ufficializzando quello che ormai è il mio stile di vita da alcuni anni.

Sono contenta di fare questo cammino e ringrazio il Signore per avermi usata come matita per tracciare il mio disegno di vita.

Michela